Addominoplastica

addome piatto

Riacquisire la forma dell'addome: la addominoplastica

L'addominoplastica è riservata a quei pazienti il cui addome risulti particolarmente globoso o rilassato e che comunque non possano beneficiare del trattamento di lipoaspirazione.

Come per la riduzione del seno, richiede un'anestesia generale con degenza di due o tre giorni in una casa di cura privata.

Dopo l'operazione la cicatrice risultera' in parte nascosta da una piega naturale al limite superiore dei peli pubici; nelle parti scoperte rimarra' comunque visibile ma facilmente nascondibile sotto il comune slip.

La rimozione dei punti avviene circa dopo una settimana ed è consigliabile indossare una panciera elastica per 15 giorni.  Il dolore è di minima entita' e il risultato estetico molto buono.

Prof.  Ezio Maria Nicodemi
Chirurgia Estetica e Plastica
Accademico American Academy of Cosmetic Surgery Fellow Clinica Pitanguy

Otoplastica

Otoplastica: correggere i padiglioni auricolari Gli orecchi a sventola...

Lifting Braccia

Brachioplastica: il lifting delle braccia Intervento chirurgico che...

Torna su