Seno: quando fare la mastoplastica?

seno grande

Ingrandire il seno : quando e dove fare l'intervento ?

Il seno rappresenta il territorio maggiormente soggetto ad alterazioni anatomiche. Un seno puo' essere di forma diversa oppure poco sviluppato e a volte rappresenta un sostanziale pericolo psicologico che la donna avverte.
 
Per tale motivo, fin dall'adolescenza le ragazze chiedono di aumentare le dimensioni del seno. L'intervento si chiama mastoplastica additiva dove per masto si intende mammella e per additiva aumento delle dimensioni mediante l'uso di una protesi.
 
Le protesi cosa sono? Sono contenitori di silicone che presentano diverse forme per accontentare le richieste delle donne. Le forme piu' utilizzate sono di forma rotonda con lieve proiezione che permette di arrivare ad una terza misura.
 
Per chi non ha il seno una protesi tra 250 e 280 c.c. permette tale risultato. Quando fare l'intervento? Per legge bisogna aspettare la maggiore eta' cioe' i 18 anni. Farlo prima, solamente in presenza di gravi malformazioni che rappresentino disagio psicologico per la bambina.
 
Dove si esegue l'intervento? Per l'intervento di mastoplastica additiva è necessario rivolgersi a cliniche accreditate.
Bisognerebbe anche frequentare cliniche in cui non si effettuino i cosiddetti interventi sporchi (toilette ulcere cute, ortopedia, chirurgia emorroidi , chirurgia oncologica); infatti l'importanza è la sterilita' dell'ambiente per evitare l'infezione.
 
Rammento sempre alle pazienti il fatto che, ci si opera una volta sola e per questo motivo è necessario aver il top di gamma che offre il mercato. L'indicazione chirurgica è posta per seni piccoli o poco sviluppati e per la presenza di lieve discesa del complesso areolare.
 
Dove viene alloggiata la protesi? Io preferisco sempre sottoghiandolare. Questo permette l'assenza del dolore, diminuzione del gonfiore e ottima proiezione del cono mammario.

Ultimamente presso il mio centro incomincio a visitare pazienti di origine cinese. Sono pazienti di media statura con una pelle piu' tonica in confronto alle donne europee. Incominciamo anche a studiare i differenti gusti di questi nuovi pazienti. Per alcune donne cinesi la richiesta è per un moderato aumento protesico. La protesi piu' grande impiantata è stata di 220 c.c.

Il costo dell'intervento è mediamente alto. Infatti per eseguire un corretto intervento è necessario partire da ottimi prodotti come le protesi e ottimi mezzi come sala operatoria, terapia jntensiva, materiali chirurgici, Infine lo staff chirurgico anestesiologico deve essere rinomato.

Consiglio sempre di diffidare delle associazioni che promettono importanti sconti.

Sarete operati da chirurghi specialisti ma talmente giovani d'eta' da non avere alcuna esperienza sulla chirurgia e soprattutto sull'estetica che è chirurgia fine che non tutti possono fare o improvvisare.

 

Prof.  Ezio Maria Nicodemi
Chirurgia Estetica e Plastica Roma

Otoplastica

Otoplastica: correggere i padiglioni auricolari Gli orecchi a sventola...

Lifting Braccia

Brachioplastica: il lifting delle braccia Intervento chirurgico che...

Torna su