Blefaroplastica

palpebre occhi blefaroplastica

Il rimodellamento delle palpebre : la blefaroplastica

E' esperienza diffusa per una donna nella età adulta osservarsi allo specchio notando qualche rughetta di troppo o avendo la sensazione di un occhio stanco.
 
Con il passare del tempo la sensazione di stanchezza dell'occhio, sopratutto a causa degli intensi ritmi della vita moderna, tenderà ad un peggioramento fino a divenire un problema di accettazione della propria immagine. 
 
Fortunatamente la chirurgia estetica può risolvere facilmente questo problema con un intervento di blefaroplastica. Approfondiamo il problema delle palpebre individuando i segnali premonitori del problema:
 
  • Borse sotto gli occhi
  • Occhio stanco
  • Pelle in eccesso o in decadimento nelle palpebre.
  • Sensazione di occhio invecchiato

La comparsa di anche uno solo di questi sintomi è indicazione per l'intervento di blefaroplastica.

I pazienti che desiderano sottoporsi questo tipo di chirurgia estetica, oltre agli esami pre-operatori abituali (come da prospetto che vi verra' consegnato), dovranno sottoporsi ad un esame oculistico e di controllo della vista.

Le linee di incisione cutanea saranno mascherate dalle ciglia inferiormente e dalle pieghe cutanee superiormente. Dopo qualche settimana durante le quali appariranno arrossate, queste si confonderanno con le pieghe della pelle fino a divenire non distinguibili.

Alcune istruzioni per le prime 24 ore dopo l'intervento:

1). Potrete rimanere a letto o in poltrona con la testa elevata, alzatevi solo per andare alla toeletta.

2). Se gli occhi sono bendati, la fasciatura verra' rimossa dopo qualche ora . Il bendaggio è utile per ridurre ecchimosi grazie alla compressione che si esercita.

3). Compresse ghiacciate dovranno essere usate appena la fasciatura viene rimossa .

4). A volte è possibile la presenza di bruciore locale. Per eliminare ogni dubbio chiamateci quando lo desiderate. Per le pomate poste nella rima palpebrale, il primo giorno il paziente potra' notare una leggera velatura della vista che scompare immediatamente al secondo giorno.

5). Evitare luci dirette e restare in penombra.

Per i giorni successivi:

1). Continuare impacchi con compresse ghiacciate per 3 giorni dopo intervento; queste dovranno essere umide ma non bagnate.

2). Il make-up puo' essere applicato due giorni dopo la rimozione dei punti, ma sempre lontano dalle linee di incisione.

3). Le lenti a contatto posso9no essere applicate solo dopo una settimana dall'intervento, facendo attenzione a non tirare sulle palpebre.

4). Larghi occhiali da sole saranno di grande aiuto per evitare che vedano i punti della zona operata e per diminuire l'intensita' della luce esterna .

5.) Non spingete e tirate le palpebre per i primi 10 giorni dopo l'operazione.

6). La lettura e la televisione sono limitati ad un'ora al giorno durante la prima settimana.

7). Evitare esercizi impegnativi per due settimane .

8.) Potete farvi la doccia o il bagno il giorno seguente l'intervento senza bagnarvi gli occhi.

9). Gonfiore è presente per la prima settimana .

10). Leggero bruciore e lacrimazione possono esser presenti per i primi tre giorni.

 

Prof.  Ezio Maria Nicodemi
Chirurgia Estetica e Plastica
Accademico American Academy of Cosmetic Surgery Fellow Clinica Pitanguy

Otoplastica

Otoplastica: correggere i padiglioni auricolari Gli orecchi a sventola...

Lifting Braccia

Brachioplastica: il lifting delle braccia Intervento chirurgico che...

Torna su