Lifting

Lifting viso

Ringiovanire il viso con il lifting.

Insieme alla blefaroplastica e rinoplastica il lifting puo' esser considerato l'intervento principe della chirurgia estetica moderna.

Si tratta in pratica di un tiraggio dei tessuti del viso al fine di distenderne l'espressione appiattendo nel contempo la maggior parte delle rughe.

La durata dell'intervento è scesa sotto le due ore grazie ad accorgimenti tecnici che permettono di evitare lo scollamento dei tessuti ed i numerosi punti di sutura a mano.

Il tiraggio è praticato sul muscolo pellicciaio. La cute viene parzialmente interessata.

Il viso non apparirà stirato artificialmente come con le vecchie tecniche che agivano solo sulla pelle. Il risultato è quello di apparire 10 anni piu' giovani. Le linee di incisione sono dietro alle orecchie, praticamente invisibili, coperte dai capelli.

Istruzioni per le prime 24 ore:

  1. Potrete rimanere a letto o in poltrona con la testa elevata, alzatevi solo per andare alla toeletta.
  2. Tenere lontano i visitatori per non parlare.
  3. Ridurre al minimo i movimenti facciali come sorridere, masticare, conversare e sbadigliare.
  4. Evitare la rotazione del capo per non disturbare la tensione delle suture . Per girarsi, ruotate la testa e le spalle assieme.
  5. Applicare compresse umide ghiacciate sugli occhi durante il giorno, ogni due ore per 20 minuti, nel caso sia stata effettuata anche la blefaroplastica.
  6. Il dolore post-operatorio è quasi assente: potrete sentire pero' un fastidio locale dovuto alla compressione della fasciatura e al tiraggio muscolare vero e proprio. In questo caso gli antalgici che vi prescriveremo, vi faranno sentire molto meglio . Non prendete aspirine, o farmaci che la contengono.
  7. Non togliere la fasciatura per alcuna ragione.
  8. Non fate sforzi in toeletta se necessario prendere lassativi .

Per i giorni successivi:

  1. Continuare impacchi con compresse ghiacciate per 3 giorni dopo l'intervento solo se necessario.
  2. Al quarto giorno post-operatorio potrete fare uno shampoo senza timore (baby shampoo) con leggero massaggio dei capelli ma non della cute. Inoltre potrete cominciare a lavarvi il viso usando un sapone neutro per bambini senza massaggiare.
  3. Al quinto giorno saranno tolti i primi punti di sutura e gli ultimi punti entro il nono giorno, senza il minmo dolore.
  4. I capelli dovranno essere tinti solo due settimane dopo: vi consigliamo quindi di farlo in uno dei giorni che precedono l'intervento.
  5. Qualche zona della faccia puo' essere insensibile al tatto per qualche giorno; ma tornera' normale in breve tempo. Se avvertite pruriti locali essi sono indice di normale processo di guarigione: evitate pero' di grattarvi sulle zone dell'incisione.
  6. Per due settimane muovete il capo e le spalle sempre insieme se volete giravi.
  7. Chiamateci se noterete un rialzo della temperatura sopra 38° e se noterete tumefazioni o gonfiori improvvisi. Un dolore continuo e persistente va pure segnalato. Vi raccomando di essere pazienti e calmi in attesa della guarigione e di non rimandare mai gli appuntamenti postoperatori.

 

Prof.  Ezio Maria Nicodemi
Chirurgia Estetica e Plastica
Accademico American Academy of Cosmetic Surgery Fellow Clinica Pitanguy

 

Otoplastica

Otoplastica: correggere i padiglioni auricolari Gli orecchi a sventola...

Torna su