Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Benvenuti sul nostro forum di chirurgia estetica

In questo Forum è possibile porre domande sulla chirurgia estetica e sulla chirurgia plastica al dott. Ezio Nicodemi. Per porre domande è necessario registrarsi ed accedere fornendo utenza e password
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Deviazione e asimmetria delle narici post rinosett

Deviazione e asimmetria delle narici post rinosett 3 Anni 5 Giorni fa #24

  • Margot
  • Avatar di Margot Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Salve ho eseguito da poco più di un mese una rinosettoplastica.
Oltre a vedermi una leggera deviazione noto una asimmetria tra le narici.
Un lato dell'ala di una narice ha una fossetta credo si dica pinzata, nell'altra invece la pinzatura é meno evidente.
Volevo sapere quale delle due è da correggere.
Il chirurgo che mi ha operata intende intervenire con un'infiltrazione di ialuronico nella narice più pinzata per portarla al livello dell'altra in cui la fossetta è meno evidente.
Volevo pertanto chiedere se per caso non dovrebbe invece essere l'inverso, ossia pinzare l'altra e creare la fossetta in modo simmetrico all'altra ala.
Quale risultato tra i due lati del profilo è quello migliore secondo i canoni estetici di un bel naso? Quello con l'ala pinzata in cui si forma una fossetta o l'altro?
O il pinzamento è un difetto?
Ho questi dubbi che vorrei togliermi prima di un qualsiasi eventuale ritocco in un senso o nell'altro.
In attesa di un vostro riscontro ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Deviazione e asimmetria delle narici post rinosett 2 Anni 11 Mesi fa #25

  • nicodemi
  • Avatar di nicodemi
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • Messaggi: 12
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Gentile Signora,
è difficile valutare un naso appena operato da un mese. Per questo è necessario aspettare almeno altri sette mesi per valutare definitivamente le alterazioni incorse. Le consiglio di seguire il suo chirurgo . Se poi a distanza dovessero esserci delle imperfezioni non gradite, si puo' valutare una eventuale successiva correzione. Al riguardo del rinofiller non sono in accordo con il collega. E' troppo presto per attuare terapie riempitive assorbibili.
Con ossequi,

Ezio Maria Nicodemi
Specialista in chirurgia plastica
Professore universitario a contratto
Dirigente chirurgo plastico IDI di Roma

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Prof Ezio Maria Nicodemi
Chirurgia estetica e plastica
  • Pagina:
  • 1
Moderatori: nicodemi
Tempo creazione pagina: 0.172 secondi
Torna su