Liposuzione ad acqua

Scritto da testtest
Categoria: Articoli
su 11 Luglio 2012
Visite: 3157
dimagrimento dopo liposuzione

Liposuzione ad acqua : una tecnica dolce per eliminare il grasso

Quando una persona mi contatta per eseguire l'intervento di aspirazione del grasso (la classica liposuzione)  mi pone le stesse domande: dottore mi fara' male?
Potro' ritornare presto al lavoro? Saro' piena di lividi?

Il tempo ha dato la possibilita' di ottimizzare la tecnica di lipoaspirazione utilizzando l'acqua come veicolo determinante per la soft lipoaspirazione.

L'acqua viene a costituire un terzo elemento importante sia per meglio definire la lipolisi che per determinare una estrazione dolce del tessuto grasso.

Questo determina ovviamente un minore stress per i vasi del sangue che non si rompono e no causano i molteplici ematomi. Tale tecnica non necessita di drenaggio chirurgico in aspirazione.

E' possibile veicolare tramite speciali cannule anche il liquido anestetico che permette l'anestesia locale con tempi di recupero ridotti. Si possono aspirare fino a 2 chili di grasso senza avere perdita di sangue eccessiva.

E' una tecnica dolce, tranquilla e in piena sicurezza . La liposuzione ad acqua necessita di utilizzo di sala operatoria con medico ed anestesista per la monitorizzazione dell'anestesia locale e della sedazione. Il tempo dell'intervento va dai 30 minuti per le piccole zone fino ad un massimo di 120 minuti.

La paziente con una brevissima attesa nel postoperatorio puo' essere idonea al rientro in casa dopo circa 1 ora sempre accompagnata.

La spesa è di 1000 euro per zona da trattare.

La lipoaspirazione ad acqua infine, puo' essere effettuata anche nei mesi estivi. E' possibile usare delle speciali calze protettive come guaine per il sole.


Prof.  Ezio Maria Nicodemi
Chirurgia Estetica e Plastica

Otoplastica

Otoplastica: correggere i padiglioni auricolari Gli orecchi a sventola...

Torna su