Cancellare i tatuaggi

tatuaggio farfallina

Tatuaggi : come rimuoverli ?

Tatuaggio è un termine che deriva dal polinesiano: TATAU significa colpire (gli antichi tatuatori usavano un rastrello i cui denti erano intinti di miscele vegetali ) mentre il tatuaggio Maori si chiama moko (mo-o ).

In Italia oltre 2 milioni di persone sono tatuate (il 60% uomini tra 18-28 anni).

Per secoli il tatuaggio era identificato come marchio di colpa. In Giappone i delinquenti venivano marchiati con ideogramma che significava cane.

Leggi Tutto

Eliminare le smagliature

Il prof. Ezio Nicodemi parla del trattamento delle smagliature eseguito con i nuovi Yag laser q-switched per l'eliminazione delle smagliature. I nuovi laser "schiaffeggiano" la cute con impulsi di luce laser molto brevi che stimolano la rigenerazione del collagene.

I risultati sono molto positivi e portano in molti casi alla totale scomparsa delle smagliature. Il trattamento è totalmente indolore

Leggi Tutto

La liposuzione laser

Il dott Ezio Nicodemi descrive l'intervento di liposuzione effettuato con la tecnica innovativa assistita dal laser.

 

Leggi Tutto

Laser per skin refreshing

donna skin refreshing laser

Un nuovo laser frazionale per lo skin refreshing

Recentemente è stata proposta una nuova tecnica di rimodellamento che unisce i vantaggi della mini invasivita' alla grande efficacia del resurfacing.

La nuova tecnologia si chiama fractional laser per lo skin refreshing. La tecnologia è microfrazionale sinergica, che combina due lunghezze d'onda coassiali: la 1540 nm e la 980 nm.

La prima lunghezza d'onda della luce laser a 1540 nm crea delle microcoagulazioni del diametro di 100 micron e dalla profondita' di 800 micron, che in sinergia con la seconda sorgente laser a 980 nm aumenta la temperatura all'interno del derma biostimolando la maggiore produzione di collagene ed elastina.

Il trattamento è sicuro, efficace e indolore. Il suo manipolo a scansione controllata permette di trattare anche piccole zone circoscritte mantenendo costantemente la stessa energia preselezionata.

Le principali indicazioni vanno: dal ringiovanimento del volto, collo decollete e mani, alle cicatrici ed esiti da acne, alle lesioni pigmentate.

Il trattamento è preceduto da una analisi accurata della pelle per mezzo dell skin tester. Nella maggior parte dei casi il trattamento è ambulatoriale ed è indolore. Ad ogni impulso il paziente avverte una sensazione simile a piccole punture di spilli. Il protocollo prevede 4 sedute con intervalli di 4 settimane.

 

Prof.  Ezio Maria Nicodemi
Chirurgia Estetica e Plastica

Leggi Tutto

Liposuzione laser

liposuzione laser

La liposuzione assistita da laser: termolaserlipolisi

La liposuzione assistita da laser è una tecnica innovativa poco invasiva specifica nel rimuovere l'accumulo di grasso.

I vantaggi di questa tecnica sono la minore invasività ed un decorso post operatorio pressochè indolore vista la ridotta dimensione delle cannule adottate per rimuovere il grasso in eccesso.

L'azione del laser rende liquida la frazione di grasso da rimuovere e ne facilita l'asportazione senza dover impiegare le cannule normalmente impegate per la liposuzione. 

Il processo di scioglimento dell'adipe avviene grazie all'interazione di un fascio laser con gli adipociti. In cannule da 1 mm massimo 1.4 mm, si inserisce la fibra ottica dal diametro di 300 micron da cui fuoriesce l'energia fotonica con elevato picco di potenza rilasciata in tempo breve.

Tale fenomeno provoca la denaturazione proteica e la rottura della membrana adipocitaria contenitiva con la conseguente fuoriuscita del grasso accumulato. Si viene a formare una soluzione oleosa che viene rimossa mediante micropompe a bassa pressione.

Che cosa è il laser ?

E' un acronimo di light amplification by stimulated emission of radiation ; cioe' amplificazione della luce ottenuta per emissioni di radiazioni. E' l'applicazione della teoria quantica (energetica) definita da Einstein nel 1916.

Definizione di foto termolisi

E' il principio fisico della laser lipolisi. I fotoni (pacchetti energetici) colpiscono il bersaglio (cromoforo) provocando una alterazione strutturale specifica e mantenendo inalterata la caratteristica della selettività degli altri tessuti .

Cromoforo

Sostanza endo/esogena presente in un tessuto che è in grado di assorbire la lunghezza d'onda specifica .

Meccanismo d'azione della laser lipolisi

Il raggio laser viene introdotto mediante cannula e colpisce gli adipociti bersaglio. L'effetto foto-meccanico e termoacustico danneggia le cellule adipose vicino alla punta della fibra ottica. In alcuni casi gli adipociti non vengono distrutti direttamente ma arrivano al processo di apoptosi ( morte cellulare) dopo circa 2 mesi.

Sorgenti laser

Per la laser lipolisi si hanno sorgenti laser sia a diodi che a Nd:yag abbinate a diverse lunghezze d'onda .

Liposuzione laser assistita

Abbina il vantaggio della lipolisi laser indotta a quella della liposuzione tradizionale. Nella cannula dove si trova la fibra ottica ho anche i fori per l'aspirazione.

L'effetto tissutale può essere visibile in preparati anatomici. L'effetto termico del raggio laser si esprime al meglio alla lunghezza di 1540 nm. Il collageno (trama di sostegno tra adipocita e sub derma) appare denaturata e si associa anche la presenza di una fotocoagulazione dei vasi sanguinei viciniori.

La temperatura riscontrata in superficie raggiunge i 33.3 gradi ed è sufficiente a promuovere il tightening (incollamento) cutaneo.

Conclusioni

L'azione del laser sui tessuti si estrinseca positivamente con lipolisi ed effetto foto coagulativo sui vasi. In piu' è sempre presente una importante retrazione dermica localizzata nel sottocute.


Prof.  Ezio Maria Nicodemi
Chirurgia Estetica e Plastica
Accademico American Academy of Cosmetic Surgery Fellow Clinica Pitanguy

Leggi Tutto

Smagliature : come eliminarle?

smagliature

Smagliature : eliminarle con il laser

Le smagliature sono delle vere e proprie cicatrici che si presentano sulla pelle. La causa maggiore è dovuta alla rottura delle fibre elastiche del derma. Si chiamano anche striae distensae cioe' linee da distensione oppure atrofia dermo-epidermica.

La sede maggiormente colpita dalle smagliature è l'addome, i fianchi, in alcuni casi le braccia e le gambe.

Le smagliature hanno all'inizio un aspetto rossastro che si attenua nel tempo e si chiamano striae rubrae (dette anche smagliature rosse ), dopo assumono un aspetto madreperlaceo e si chiamano striae albae (dette smagliature bianche ).

Leggi Tutto

Smagliature : il trattamento laser

In questo filmato una giovane paziente si sottopone al trattamento di eliminazione delle smagliature eseguito con il nuovo Yag laser q-switched. Il laser opera con impulsi molto brevi che creano un effetto di schiaffeggiamento della cute. Il trattamento, come confermato nel filmato dalla paziente stessa, è assolutamente indolore e di breve durata.

I risultati vanno valutati dopo la terza seduta ma sono generalmente soddisfacenti nella maggior parte dei casi, ottenendo un significativo sbiadimento o la completa cancellazione delle smagliature sulla cute delle pazienti.

 
Leggi Tutto

Tatuaggi ? Ora basta !

tatuaggi laser rimozione

La moda del tatuaggio è al termine ?

Segnaliamo un interessante articolo apparso sull'inserto settimanale "Io Donna" del Corriere della sera ove il prof. Ezio Nicodemi parla delle tecniche di rimozione dei tatuaggi che si avvalgono dell'uso dei laser.

L'articolo è visibile a questo link.

 

Leggi Tutto

Torna su